fbpx

Assemblea nazionale ISYBA: l’associazione dei mediatori marittimi riparte!

Dopo un lungo periodo di stallo riparte a pieno titolo la vita associativa di ISYBA – Italian Ship & Yacht Brokers Association, l’Associazione di categoria dei Mediatori Marittimi. Grazie alla volontà di vecchi e nuovi soci e al contributo determinante del socio onorario Avvocato Andrea Petragnani Ciancarelli, l’Associazione riprende il suo percorso. 

Lo scorso 11 novembre, in occasione dell’Assemblea Nazionale, tenutasi presso la sede centrale della Lega Navale Italiana a Roma, si sono svolte le elezioni del nuovo Consiglio Direttivo, con l’elezione del nuovo Presidente, Massimo Malaspina e dei relativi Consiglieri tra cui il nostro Andrea Dini che insieme a: Maria Consolata Valerio – Given for Yachting, Antonio Marzulli – M Yachts, Luca Bosazzi – Abayachting, Marco Viganò – For Sailing, Massimo Malaspina – M20 Marine, Fabrizio Landini – Landini YB, Alessandro Guardigli – Mediaship International saranno i timonieri della rinascita dell’Associazione.

Nell’ambito dell’Assemblea sono inoltre stati definiti i principali obiettivi dell’Associazione a brevissimo termine:

  • La tutela dell’esercizio della professione di Mediatore Marittimo: la lunga assenza di ISYBA ha dato spazio purtroppo al sorgere di “figure abusive” che improvvisandosi “Broker/Mediatori” hanno screditato e continuano a minare la reputazione di una figura professionale che in quanto tale è sinonimo di competenza e sicurezza per le parti coinvolte. Obiettivo primario dell’Associazione sarà dunque “regolarizzare” la posizione degli “abusivi” presenti sul mercato.
  • La stesura di un Codice deontologico del Mediatore Marittimo che regolamenti rispettivamente le relazioni tra Mediatori e cliente e quelle tra Mediatori.
  • La revisione dell’intero sistema contrattualistico ISYBA volto ad assicurare nei contratti di compravendita una costante e maggiore tutela delle parti (venditore ed acquirente) sia in un contesto nazionale che internazionale, uniformando le procedure agli standard esteri al fine di migliorare la qualità dei servizi offerti.
  • Un continuo dialogo e un’assidua collaborazione con le istituzioni e le altre associazioni di categoria finalizzata allo sviluppo del settore nautico.
  • L’aggiornamento del recente quadro legislativo introdotto dal nuovo Codice della Nautica da Diporto relativo all’esercizio della professione di Mediatore Marittimo.
  • Un’analisi dettagliata delle problematiche legate al noleggio e alla locazione di natanti, imbarcazioni e navi da diporto.

L’Assemblea, i Consiglieri e il Presidente sono certi, forti dell’attiva partecipazione delle figure professionali presenti, del contributo che l’Associazione apporterà alla crescita e lo sviluppo dell’intero comparto nautico italiano.

Fonte ISYBA

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter!

Riceverai ogni mese tanti contenuti esclusivi e potrai accedere con un click alla nostra TOP SELECTION, una selezione delle nostre barche più esclusive.


2019-11-22T11:17:31+01:00