Seadreams servizio di personal broker

Per noi di Seadreams, il 2023 è iniziato in Olanda, piu precisamente a Meppel, 150 km ad est di Amsterdam, dove abbiamo selezionato, grazie al nostro network di partner, il miglior Riva 63 Vertigo attualmente sul mercato.

Questo incarico ci è stato assegnato a dicembre 2022 da un cliente molto determinato e con le idee chiarissime: inaugurarla a Pasqua in Liguria!

Fortunatamente la temperatura, anche qui superiore alla media annuale, ci ha permesso di verificare il buono stato di questa sportiva con pedigree, con una prova in mare davvero entusiasmante e soddisfacente, confermata anche dai tecnici della Tonissi Service (MAN service) che ci hanno accompagnato in questo viaggio.

Una volta concluse le pratiche amministrative e contabili per il saldo della barca ed il relativo atto di vendita (può sembrare una procedura semplice ma purtroppo le differenti leggi ed usanze di altri paesi, oltre alle richieste della burocrazia italiana hanno allungato i tempi di una decina di giorni), lo splendido Riva, assicurato all risk temporaneamente nell’attesa della sua targa italiana, ha iniziato il suo lungo viaggio per arrivare in Italia.

Trasferita navigando (con targa prova) con un equipaggio d’esperienza nordica, dopo 3 giorni è arrivata nel porto di carico su camion, dove il team di smontatori l’ha preparata per permettere il trasporto su ruota. Riducendo così gli ingombri in altezza, è stata plastificata e la caricata sul camion stesso che l’ha condotta fin nel sud della Francia. Dal momento che queste dimensioni di barca non ci permettono di arrivare direttamente in Italia, abbiamo approfittato di questo tempo per espletare tutte le pratiche di cancellazione dai registri stranieri ed iscrizione, in questo caso, nel registro italiano, per poter “issare” la nostra bandiera nazionale all’arrivo.

Purtroppo in quei giorni le temperature erano scese tornando alle basse medie olandesi tipiche del periodo, quindi a quel punto è stato necessario un invernaggio (anche se per pochi giorni) di tutti gli impianti, per evitare i danni provocati dal gelo. Qui l’esperienza ha giocato un ruolo fondamentale, potendo prevenire migliaia di euro di costi extra, a tutto vantaggio delle tasche dell’armatore.

Successivamente questa splendida barca è stata caricata, ben smontata ed impacchettata, sul camion che le ha permesso di poter navigare nel Mediterraneo.

Ci separavano ancora 1.200 km di trasporto eccezionale che in macchina sono “solo” 12 ore di viaggio ma un camion con un delicato gioiello di grande valore a bordo come il Riva impiega svariati giorni per compiere questo tragitto.

Giunta alle foci del Rodano la attendeva finalmente il nostro team di meccanici ed allestitori che hanno provveduto a rimontarla per poi vararla. Raggiunti dal nostro equipaggio è stata quindi svernata e collaudata per assicurarsi che la navigazione fino in Italia fosse tranquilla e senza imprevisti.

L’ultima parte di questo viaggio è stata la navigazione, e siccome anche l’armatore ha voluto partecipare, abbiamo costeggiato ammirando il meraviglioso paesaggio della Camargue, abbiamo sfiorato les Porquerolles e St. Tropez per un saluto obbligatorio e ci siamo diretti, per una rilassante cena a Cannes (senza l’armatore a bordo la direzione sarebbe stata direttamente Lavagna).

Questa è la storia di come un fantastico Riva Vertigo 63 è partito da Amsterdam e grazie al nostro supporto è arrivato nelle mani del suo nuovo armatore, felice e soddisfatto grazie ad un acquisto senza pensieri.

Se anche tu cerchi un modello specifico di yacht, in Italia o in Europa, e vuoi essere supportato nella ricerca per risparmiare tempo e denaro ed andare a colpo sicuro, visita la pagina Personal Broker e scopri il nostro servizio dedicato.

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter!

Riceverai ogni mese tanti contenuti esclusivi e potrai accedere con un click alla nostra TOP SELECTION, una selezione delle nostre barche piĂą esclusive.